Il dubbio linguistico

Moderatori: Pat !!!, Witch*

Il dubbio linguistico

Messaggioda fokina » 20/01/2013, 19:23

Apro questo topic (me l'aveva suggerito Mareva tempo fa!) perché sono fresca fresca di concetti, visto che sto preparando l'esame di italiano.
Ovviamente siete tutti chiamati a rispondere ogni volta ci sia qualche dubbio da fugare sulla lingua italiana (ma non solo, possiamo aggiungere anche varie altre lingue!), non voglio fare la maestrina sia chiaro :D

Io posso offrire aiuto con italiano, tedesco, inglese e croato (magari a qualcuno serve)!

Quindi, se avete dubbi o domande, non esitate a scrivere. Anche se pensate che sia una domanda stupida, non lo è: probabilmente ci sono persone che pensano lo stesso e quindi non chiedono mai.

Ovviamente non siamo la Crusca, quindi cerchiamo di non commettere errori, anche se non sarà sempre facile!
Words don't come easily.
Avatar utente
fokina
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: 21/08/2011, 23:53
Località: Berlino

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda Andre~ » 20/01/2013, 19:36

Ottima idea, veramente. :D
______________________________________________________________________________________________________

HO|PE


Donate, non costa nulla.

AVIS
AIDO
ADMO

Immagine
Avatar utente
Andre~
 
Messaggi: 1844
Iscritto il: 12/09/2011, 12:55
Località: Novara

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda Erin » 20/01/2013, 20:21

Ottima idea!
Io di solito tendo ad abusare delle virgole :P
Avatar utente
Erin
 
Messaggi: 669
Iscritto il: 12/09/2011, 12:32

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda DeBiA » 20/01/2013, 20:23

lol un corso accelerato su come si utilizza la virgola? xD
Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza.
Avatar utente
DeBiA
Amministratore
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 21/08/2011, 16:51
Località: Forno Canavese

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda fokina » 20/01/2013, 21:37

Iniziamo!
La virgola è un segno d'interpunzione utilizzato per esprimere una pausa molto corta nel discorso.
USO:
- separa i singoli elementi di un elenco: Ho comprato il pane, il formaggio, la frutta, la verdura.
- separa una frase principale (con significato autonomo e quindi indipendente) da una frase subordinata (senza significato autonomo e quindi dipendente da una principale)nei seguenti casi:
1) La secondaria può precedere la principale: Se avrò fame, mangerò una mela.
2) La secondaria può seguire la principale: Non sono andata al cinema, sebbene avessi voglia.
3) La secondaria può essere inclusa nella principale (si chiama "inciso"): La signora col cappello rosso, che ha una figlia molto carina, è passata di qua ieri.
Può quindi sostituirsi alla congiunzione (e, o...), anteporsi a congiunzioni concessive (benché, sebbene, poiché, se...) o avversative (ma, tuttavia...)

- separa proposizioni coordinate (entrambe principali): Oggi pioveva, faceva freddo, non si poteva uscire.
- si usa dopo "Sì", "No", "Forse" (in generale dopo interiezioni ed esortazioni): Sì, l'ho fatto io. / Dai, andiamo!
- serve a disambiguare una proposizione o a cambiarne significato: Gigi salta, un ostacolo cade / Gigi salta un ostacolo, cade (esempio preso da WIKI, non me ne venivano in mente altri, sorry!)
- si usa nelle apposizioni: Micol, ragazza triestina, è l'admin di questo forum.

NON SI USA:
- prima di "e", poiché è già una congiunzione: *Voglio un cane, e un gatto. / Voglio un cane e un gatto.
- tra soggetto e predicato: *Tutti gli studenti, devono fare i compiti a casa. / Tutti gli studenti devono fare i compiti a casa.
- tra predicato e complemento oggetto: *Micol mangia voracemente, una mela. / Micol mangia voracemente una mela.


Credo di aver finito, non ho una grammatica di riferimento sotto mano. Se qualcuno ha qualcosa da aggiungere, è il benvenuto!
Words don't come easily.
Avatar utente
fokina
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: 21/08/2011, 23:53
Località: Berlino

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda Erin » 21/01/2013, 0:55

Ah, una cosa che mi aveva lasciata "perplessa" era averla vista dopo un punto esclamativo: [...], toh!, [...]. Però poi pensandoci è ragionevole.
Altre due cose: virgola e punto e virgola, quando è meglio l'uno e l'altro e se il plurale di incinta resta tale o diventa incinte.

E già da qui ti rendi conto di come uso le virgole : D
Avatar utente
Erin
 
Messaggi: 669
Iscritto il: 12/09/2011, 12:32

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda DeBiA » 21/01/2013, 1:16

grazie mille, idee molto più chiare! Mi auguro di non fare più errori banali XD
Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza.
Avatar utente
DeBiA
Amministratore
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 21/08/2011, 16:51
Località: Forno Canavese

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda mareva » 21/01/2013, 12:31

Sulla virgola aggiungo solo che NON va usata anche:

- prima di proposizioni oggettive: ho detto, che sarei venuto
- subito dopo il "che" introduttore di preposizione: va ricordato che, ....

Per il resto Micol ha detto tutto, mi pare.

Il punto e virgola.
Rappresenta uno stacco maggiore della virgola e si usa prevalentemente:

- per separare termini di un elenco se lunghi e complessi o se contengono al loro interno altra punteggiatura.
Es. Ho visto molti oggetti tipici al mercato: spezie coloratissime e di tutti i tipi; profumi ed essenze; oggetti di artigianato diversi;

- per separare preposizioni
Es. sono andato a casa per accogliere gli amici; ho preparato tutto per l'aperitivo; ho chiuso il cane in cucina etc.

Non mi viene in mente altro. Micol correggimi!

E incinta è un normalissimo aggettivo, quindi il suo plurale è incinte.
.I'm sorry for my inability to let unimportant things go,
for my inability to hold on to the important things.
Avatar utente
mareva
 
Messaggi: 1676
Iscritto il: 25/08/2011, 10:34

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda Erin » 21/01/2013, 14:39

Grazie ad entrambe :)
Avatar utente
Erin
 
Messaggi: 669
Iscritto il: 12/09/2011, 12:32

Re: Il dubbio linguistico

Messaggioda fokina » 21/01/2013, 23:32

mareva ha scritto:- per separare preposizioni


Immagino sia un errore di distrazione, proposizioni!
Per il resto non ho niente da dire, sono d'accordo!

Cosa ne dite se racchiudiamo tutte le "regole" in un primo post iniziale?
Words don't come easily.
Avatar utente
fokina
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: 21/08/2011, 23:53
Località: Berlino

Prossimo

Torna a Divagazioni, Ruote Libere, Isterismi Sociali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron