Dilatazione "forzata"

Moderatore: Andre~

Re: Dilatazione "forzata"

Messaggioda bounty » 11/02/2012, 1:05

Punti di vista :D Personalmente preferisco anche io la dilatazione normale...
Avatar utente
bounty
 
Messaggi: 614
Iscritto il: 26/11/2011, 1:29

Re: Dilatazione "forzata"

Messaggioda {Lexi. » 11/02/2012, 2:35

Preferisco smadonnare contro il tunnel che non vuole entrare piuttosto che per un orecchio grande quanto la mia testa xD
Poi magari esce anche una dilatazione "migliore" maaaaa non farebbe per me!
Avatar utente
{Lexi.
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 12/09/2011, 0:57

Re: Dilatazione "forzata"

Messaggioda Silvia F Piercer » 20/02/2012, 15:25

Io ,da piercer, non comprendo queste "forzature" e mi astengo dal praticarle. Preferisco altri metodi più naturali, anche se molto più lenti. Se un cliente vuole un lobo dilatato da 0, al massimo foro da 3,2mm e metto un tunnel. Poi, gli do tutte le indicazioni per dilatare in un futuro senza causare danni. Magari col tempo mi ricrederò, ma per il momento la penso così sui lobi.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
visita la nostra pagina con i nostri lavori:

https://www.facebook.com/pages/ROCKSTEA ... 4201204681
Avatar utente
Silvia F Piercer
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 16/12/2011, 1:42

Re: Dilatazione "forzata"

Messaggioda miss ripper piercer » 23/02/2012, 2:30

Ma lo scalpelling NON è una forzatura! E' stata un pò falsata la tecnica nella descrizione: non è che si taglia da 3mm e poi si inserisce un 8 stretchando. Senza entrare nei dettagli, il taper è più una sorta di guida per il gioiello.
Si possono correggere fori che con la dilatazione sarebbero pessimi, si possono raggiungere misure elevate con una tecnica rapida e precisa. Lo scalpel guarisce in fretta e dà risultati ottimi. La differenza tra il forare da 1,6, da 3,2 o fare un 8mm con il bisturi è solo il mezzo per ottenere il risultato. E se eseguito bene non è affatto una tortura come descritto....
miss ripper piercer
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 12/09/2011, 21:06
Località: Siena

Re: Dilatazione "forzata"

Messaggioda Silvia F Piercer » 23/02/2012, 12:16

miss ripper piercer ha scritto:Ma lo scalpelling NON è una forzatura! E' stata un pò falsata la tecnica nella descrizione: non è che si taglia da 3mm e poi si inserisce un 8 stretchando. Senza entrare nei dettagli, il taper è più una sorta di guida per il gioiello.
Si possono correggere fori che con la dilatazione sarebbero pessimi, si possono raggiungere misure elevate con una tecnica rapida e precisa. Lo scalpel guarisce in fretta e dà risultati ottimi. La differenza tra il forare da 1,6, da 3,2 o fare un 8mm con il bisturi è solo il mezzo per ottenere il risultato. E se eseguito bene non è affatto una tortura come descritto....


Grazie per le delucidazioni. Sì, forse ho sbagliato a considerarla una "forzatura". In realtà, è una tecnica e basta.
Sarà perchè io ho dilatato i miei molto lentamente e l'ho trovato assolutamente indolore, continuo a credere in questo metodo. E' vero che lo scalpelling da ottimi risultati se eseguito correttamente, ma è proprio il fatto che un individuo desideri un lobo da 10 ora e subito, che non condivido. Io vedo la "dilatazione" come processo, un progredire verso qualcosa, (non fine a se stesso ma quasi!) e non esclusivamente in funzione di un "risultato".
Dilatazione è crescita. E' il vedere "crescere" qualcosa dentro il nostro corpo, che secondo me può dare delle soddisfazioni che nient'altro può dare.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
visita la nostra pagina con i nostri lavori:

https://www.facebook.com/pages/ROCKSTEA ... 4201204681
Avatar utente
Silvia F Piercer
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 16/12/2011, 1:42

Re: Dilatazione "forzata"

Messaggioda miss ripper piercer » 23/02/2012, 23:56

Anch'io ho dilatato stretchando, ed è un'esperienza che rifarei. La dilatazione per tappe è una sorta di mantra, la presenza o meno di dolore non è così rilevante. Ma se adesso da 14 volessi arrivare, non so, a 20, farei uno scalpelling. Nella parte inferiore del lobo non ho più così tanto spazio, mentre ai lati e in alto si può sfruttare. Ecco un esempio di come il bisturi ti aiuta e non penalizza.
O per fare un helix , un labret, ma anche un setto di misure superiori, col cavolo che mi metterei a stretchare, non solo è doloroso ma il risultato è ben peggiore!
miss ripper piercer
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 12/09/2011, 21:06
Località: Siena

Re: Dilatazione "forzata"

Messaggioda LoserHC » 14/08/2012, 1:07

mi è sempre piaciuto lo scalpelling come metodo visto che dilata in modo perfetto e approfitta parti del lobo che altrimenti non andrebbero utilizzati per dilatare ma onestamente non so se lo farei anche se sono tentato, giusto per il fatto che è molto più permanente che una dilatazione progressiva (infatti i miei da 16mm sono tornati a 2-3 mm)
WHAT DO YOU STAND FOR?
Avatar utente
LoserHC
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 24/04/2012, 19:39
Località: Italy/Venezuela

Precedente

Torna a Piercing del Viso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron